Considerazioni sulla Nuova Viabilità

CONSIDERAZIONI SULLA NUOVA VIABILITÀ DEL CENTRO

Siete usciti di casa? Siete andati a messa? Avete portati i bambini a scuola?

Vi siete ritrovati nel kaos più totale?

Hanno completamente chiuso il collaudato ingresso alla piazza del paese.

Lo hanno chiuso senza preavviso alcuno, senza dire una parola ai residenti.

Lo hanno evidentemente chiuso senza appello, con barriere inamovibili.

L´uscita è diventata sia entrata che uscita.

Chi entra proveniendo da Vicenza si deve fermare in curva, vicino all´uscita dalla biblioteca, per imboccare una stretta corsia – si, ce ne sono ben quattro ammucchiate in poco spazio! E la segnaletica stradale?

Tutti, anche quelli che arrivano da Padova, devono poi percorrere un tratto a doppio senso per ritrovarsi … in un pericolosissimo incrocio davanti alle scuole.

In questi ultimi anni non ci sono mai stati problemi, perché cambiare?

E badate bene: una volta il comune di Veggiano aveva solo 2.000 abitanti circa, non c´era la palestra, ecc.

E via Sguazzina?

Abbandonata, pericolosa, nonostante costituisca l´unico accesso alla palestra ed alla lottizzazione in costruzione; lottizzazione che comporterà un aumento del traffico.

Quanti di voi hanno rischiato di stretta misura un incidente? Bene, ora si aggiunge la nuova circolazione!

Avete visto l´autobus scolastico? Obbligato a complicate manovre in retromarcia … vicino alle scuole L

E gli ingorghi?

E chi deve imboccare via Sguazzina provenendo dalla biblioteca? Un incubo!

Sono anni che ci battiamo, da semplici cittadini, perché via Sguazzina sia perlomeno riportata a come era anni fa (niente siepi, ecc.) … ebbene, non solo la situazione non è migliorata, è peggiorata drasticamente.

Non è più, né lo è mai stato, un problema dei soli cittadini di via Sguazzina.

Noi non siamo parte di nessuna fazione politica di Veggiano: siamo semplici cittadini che abitano nella martoriata via Sguazzina.

Chiunque sia interessato a fare qualcosa prima che accada l´irreparabile,

ci contatti

via email all´indirizzo [privacy]

oppure al numero [privacy]

Siamo in tanti, ma dobbiamo essere uniti.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s