Paura Discarica: Il Gran Rifiuto del Sindaco di Veggiano – NO alla Consultazione dei Cittadini

discarica

Ieri sera il consiglio comunale ha approvato, su proposta del sindaco, una convenzione con l’autorita’ d’ambito per i rifiuti: fondamentalmente, l’autorita’ avra’ diritto di fare quello che vuole, nonche’ di disporre come vorra’ di suolo e sottosuolo pubblico di Veggiano.

Inutile dire che la discussione si e’ subito spostata sulla paura che questo possa portare ad eventuali discariche o simili a Veggiano.

 

Il sindaco ha dichiarato che se il consiglio comunale di Veggiano non lo fa la cosa sara’ fatta d’imperio, pero’ ha poi ammesso che tale situazione e’ la conseguenza di una votazione di parecchio tempo fa cui Veggiano e gli altri comuni dell’Unione Retenus (Rovolon, Saccolongo e Cervarese Santa Croce) NON hanno partecipato.

Ad un certo punto il segretario comunale ha detto che l’obbligo e’ relativo alla convocazione del consiglio comunale.

Fatto sta, che il Comune si e’ ben guardato non solo dal partecipare alla votazione dei Comuni, ma anche dall’informare la gente di Veggiano – esattamente come per il depuratore di Grisignano!

 

Appena iniziata una pausa, il Comitato Veggiano ha proposto al sindaco di convocare una riunione pubblica e di chiedere il parere dei cittadini: la risposta immediata ed estremamente secca e’ stata: NO! Poi se ne e’ andata in ufficio.

 

Da rilevare che in generale, durante il consiglio comunale alcune persone sono intervenute anche a lungo pur non facendo parte del consiglio e senza essere fermate: evidentemente, le regole che valgono per i cittadini non valgono per TUTTI i cittadini.

Qualcuno puo’ perfino intervenire ed essere ascoltato al consiglio comunale, cosa di per se’ non concessa …… gli altri devono starsene zitti e NON hanno nemmeno il diritto di esprimere il loro parere in assemblea pubblica perche’ …. il sindaco NON ritiene che la gente di Veggiano abbia il diritto di dire la sua su una cosa che il consiglio stesso teme possa aprire la strada ad un’eventuale discarica a Veggiano.

 

In quanto alle acrobazie che il consiglio comunale di Veggiano ha fatto dopo l’approvazione, inutili paraventi per cercare di fare credere che ha cercato di resistere; invece ha ceduto – senza nemmeno consultare e tantomeno informare i cittadini.

Da notare che NESSUN membro del consiglio comunale ha pensato di appoggiare la proposta del Comitato Veggiano – assemblea pubblica – men che meno i grillini che tanto parlano di democrazia diretta ma che nella pratica …… come quando hanno votato a favore dell’Unione Retenus 😦

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s