Perché non hanno Ancora dato il Saldo agli Alluvionati di Veggiano?

Comitato Veggiano, Press Release nr. 10

(Per i media: la versione integrale, correttamente formattata ed in formato pdf, e’ disponibile su richiesta)

Veggiano, 20.04.2013 – Per rilascio immediato

Il Comitato Veggiano rileva come, nonostante la scadenza del 15.11.2012 per la liquidazione dei rimborsi (alluvione del 1-2 novembre 2010), agli alluvionati sia arrivato solo un anticipo.

Secondo il Comitato Veggiano, la colpa di cio’ e’ da ascrivere al Comune di Veggiano: vengono qui forniti gli elementi che portano a questa conclusione.

Il Comitato Veggiano si chiede inoltre perche’, nonostante quanto detto dalla sindaca di Veggiano, la situazione idraulica di Veggiano sia ancora critica.

Negli approfondimenti, links a parecchi documenti sulla sicurezza idraulica, gli alluvionati, le donazioni agli alluvionati e l’ affaire “Erba sintetica”, lo stato degli argini di Veggiano, ecc.

———

Indice:

———

Testo

Perche’ non hanno ancora dato il saldo agli alluvionati di Veggiano?

Secondo noi, perche’ il Comune di Veggiano non ha rispettato le scadenze.

Ma andiamo per ordine:

1) Come si puo’ vedere (https://comitatoveggiano.wordpress.com/2012/08/01/nuove-scadente-per-gli-alluvionati-prorogati-i-termini-di-lavori-e-fatture/), il Comune di Veggiano (come ogni altro comune alluvionato) avrebbe dovuto liquidare gli alluvionati entro il 15.11.2012:

<< …

a) entro il 15 settembre 2012 [era il 30.07.12] per l’esecuzione dei lavori di ripristino da parte dei soggetti privati e dei titolari di attività produttive;


b) entro il 30 settembre 2012 [era il 30.08.12] per la presentazione da parte dei soggetti privati e dei titolari di attività produttive, presso i propri Comuni, della documentazione attestante le spese effettivamente sostenute

15 novembre per il completamento delle attività di liquidazione dei contributi a favore dei soggetti privati e dei titolari delle attività produttive da parte delle Amministrazioni Comunali…’

Fonte: http://www.venetoalluvionato.it/

…>>

Non abbiamo informazioni che indichino una diversa data per la scadenza.

2) Sembrerebbe che il Comune di Veggiano NON abbia fatto quanto avrebbe dovuto fare entro il 15.11.2012, ovvero NON ha saldato gli alluvionati che pertanto hanno ricevuto solo l’ anticipo!

3) Il 28.03.2013 (ovvero piu’ di 4 mesi dopo la scadenza non rispettata) la sindaca di Veggiano ha inviato agli alluvionati un documento (Prot. 2526) in cui scrive:

‘… Vengo a comunicarvi che il 30 novembre scorso, si è chiusa la gestione commissariale da parte della Dott. Perla Stancari prefetto di Verona …’

‘… Siamo fiduciosi che dalla prima metà di aprile il nuovo staff commissariale sarà pienamente operativo e da allora continueremo con l’ iter delle liquidazioni …’

Leggendo il documento della sindaca di Veggiano, sembrerebbe quasi che la colpa delle mancate liquidazioni sia dovuta non al Comune di Veggiano, ma alla fine della gestione commissariale il giorno 30.11.2012.

Ma se il Comune di Veggiano avesse rispettato le scadenze, il saldo sarebbe arrivato agli alluvionati entro il 15.11.2012, ovvero prima della fine della gestione commissariale (30.11.2012).

4) Secondo noi, il Comune di Veggiano deve spiegare:

a)Perche’ non ha liquidato gli alluvionati entro la scadenza prevista, ovvero 15.11.2012?

b) Perche’ ha aspettato piu’ di 4 mesi dopo la scadenza per dire qualcosa agli alluvionati?

c) Perche’ nella sua lettera la Lazzarin niente dice della scadenza del 15.11.2012, ma sembrerebbe quasi dare la colpa del mancato saldo ad eventi esterni?

d) Perche’, a distanza di piu’ di 2 anni dall’ alluvione e nonostante i fondi siano stati stanziati da tanto, gli alluvionati hanno ricevuto solo un anticipo?

e) Perche’, nonostante quanto la Lazzarin ha detto, la situazione idraulica di Veggiano e’ ancora critica?

[Per questo punto, vedere gli approfondimenti]

———

Approfondimenti

Relativi al punto 4e (non-sicurezza idraulica di Veggiano):

Alluvionati e sicurezza idraulica:

———-

Informazioni per i media

  • Alcune note sul Comitato Veggiano:

Il Comitato Veggiano è nato spontaneamente nel lontano 1997, su iniziativa di 35 capifamiglia; allora si chiamava G.A.Di.T. – Gruppo Apolitico per la Difesa del Territorio.

Ha sempre lottato per la sicurezza idraulica di Veggiano e si è in particolare opposto all’ idrovora “maledetta” di Lissaro ed al piano regolatore del 1998.

Inoltre, nel corso degli anni si è interessato a vari aspetti della vita locale.

Due anni fa ha reintrodotto l’ antica tradizione del Filò a Veggiano.

Ulteriori informazioni all’ indirizzo: https://comitatoveggiano.wordpress.com/about/

  • Su internet:

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s