Alluvione a Veggiano – Perche’ non hanno spento le idrovore?

Perchè, nonostante gli ordini del Genio Civile, hanno tenuto in funzione 2 idrovore che scaricavano (direttamente od indirettamente) 36.000 tonn. di acqua l’ora – 36.000.000 di litri – nel bacino del Tesina?

 

 

Fra l’altro, ricordiamo che il Tesinella ha rotto varie ore prime del Tesina.

 

 

‘…In compenso arrivano telefonate dello stesso tenore, sempre dal Genio Civile, al sindaco di Veggiano Anna Lazzarin. Il Genio le chiede di spegnere le due idrovore del suo comune…’

‘… Sia Cuman che la Lazzarin confermano: ordini telefonici ma nessuna richiesta scritta …’

 [‘Salvati da un «no» al Genio civile’ di ‘Renzo Mazzaro’, il Mattino di Padova, 25.11.2010 – http://ricerca.gelocal.it/mattinopadova/archivio/mattinodipadova/2010/11/25/MK4PO_MK401.html]

 

 

 

Il Comitato Veggiano aveva fatto presente in 1.000 modi il pericolo idraulico, in particolare quello rappresentato dall’ idrovora di Lissaro – fin da piu’ di 10 anni fa e con miriadi di documenti ufficiali, ben noti anche al Comune. Non si trattava di un pericolo sconosciuto.

 

 

IL RISULTATO DELLE BATTAGLIE DEL COMITATO VEGGIANO CONTRO L’IDROVORA DI LISSARO (grassetti nostri):

 

‘… con le seguenti prescrizioni: …’

‘… – L’ impianto dovrà essere spento a raggiungimento della quota di m. 4.00 all’idrometro di Ponte Pedagni sul F. Tesina Padovano del Comune di Veggiano corrispondente al livello di soglia del 1° presidio del servizio di piena del F. Tesina.

 – In casi eccezionali il mantenimento in funzione … oltre la soglia di m. 4.00 … potrà verificarsi solo su specifica autorizzazione di quest’ Ufficio …’

– Il Consorzio di Bonifica dovrà, inoltre, provvedere allo spegnimento dell’ Impianto su semplice comunicazione di quest’ Ufficio …’

 

[‘Concessione Idraulica C/366 per la realizzazione di un nuovo impianto idrovoro della portata massima di 4 mc/sec per lo scarico di acque meteoriche sul F. Ceresone Piccolo tra i comuni di Veggiano e Mestrino‘, Prot. 5054 del Ministero dei Lavori Pubblici – Magistrato alle Acque – Provveditorato Regionale alle OO.PP. – Nucleo Operativo di Padova, 4 novembre 1998]

 

—–

 

 

Nota importante: non abbiamo niente a che fare con il “cosiddetto” comitato alluvionati, nato molto recentemente e di cui non ci piacciono ne’ la “brevissima storia”, ne’ la “pretesa” di rappresentare gli alluvionati di Veggiano, ne’ i metodi.

Advertisements

One thought on “Alluvione a Veggiano – Perche’ non hanno spento le idrovore?

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s